Top 10 Hit “Road To Summer” By Lorenzo Cefis

  • ”Musica leggerissima” – Colapesce, Dimartino

“Ripensi alla tua vita,

alle cose che hai lasciato.

Cadere nello spazio

della tua indifferenza animale.”

I due cantautori siciliani propongono una canzone dal ritmo pop leggero. Il testo autoironico contiene un’enorme profondità di significato.  I due artisti esprimono la voglia e il bisogno di distrarsi, necessari in questo periodo, contrapposta all’indifferenza umana.

  • Cabriolet Panorama” – The Kolors

“Quanti chilometri ho fatto soltanto per il panorama.

Più di un milione di volte ho sbagliato per arrivare a te”

Canzone elettro-funk dai toni anni ‘80 che non stonano mai. Trovo molto originale ed entusiasmante il ritmo della canzone. Essa racconta il momento in cui ci si rende conto che la persona che hai incontrato è diversa da tutte le altre, diversa da ogni altra storia precedente, che lascia spazio alla sorpresa più inaspettata e meravigliosa. Prossimo tormentone estivo? Me lo auguro!

  • Rise Up” – Yves Larock

Rise Up, che tradotto significa alzarsi o sorgere, come il sole. È stato uno dei migliori successi di Africanism, progetto che mescolava la musica house ad influenze sound tribali e latine.

“My dream

Is to fly

Over the rainbow so high”

Un’espressione così chiara e sognatrice non poteva esserci. Il massimo per chi ama la musica house, fatta per liberare i giovani dalle ansie e dalle preoccupazioni e farli viaggiare, anche solo con la mente. Divertimento puro.

  • Shine On” – R.I.O.

“Let me be the love that comes form the sun

Let me be your rainbow rising on

Every single raise out of space

Will Shine on, shine on!”

Un pezzo semplice dal sound esotico. Shine On ha conquistato subito i cuori di tutti grazie a dei versi solari, il sound tropicale e dell’anima selvaggia. Pur non nascendo come un brano house, il suo carattere forte e prepotente gli ha permesso di entrare nelle scalette delle discoteche, animando le serate di moltissimi giovani.

  • Watching in” – Roman Rouge

“Follow me

I know you feel it, babe, I’m summoning, yeah

I’ll show you lovin’ ’til you fall for me, yeah

I’ll make you see change that you gotta see

Wanna see, yeah-yeah

Our light don’t stand a chance without your right, yeah”

Scoperta quasi per caso, l’ho trovata fin da subito molto orecchiabile, adatta al periodo estivo. Il timbro vocale di Roman è molto particolare e ti trascina all’interno della melodia. Una canzone adatta ai viaggi, meglio se in compagnia dei propri amici.

  • ”Whenever, whenever” – Shakira

“Whenever, wherever

We’re meant to be together

I’ll be there and you’ll be near

And that’s the deal, my dear

Thereover, hereunder

You’ll never have to wonder

We can always play by ear

But that’s the deal, my dear”

Facciamo un salto indietro al 2002 dove la bellissima cantante colombiana con i suoi movimenti eleganti e una vocalità incredibile, ci ipnotizzano. Il messaggio di questa canzone è quello di non lasciar mai andare ciò che si ama, sempre e comunque.  Una canzone movimentata, impossibile stare fermi quando la sia ascolta, fin dalle primissime note. Una potenza della musica

  • A sky full of stars” – Coldplay

“’Cause you’re a sky, you’re a sky full of stars

” ‘Such a heavenly view

You’re such a heavenly view, yeah, yeah, yeah, yeah”

Un gruppo incredibile, che ci regala sempre delle perle della musica internazionale, in grado di farci sentire tutti importanti e parte di un unico cielo pieno di stelle. Questa canzone mi ricorda sempre un falò in spiaggia, al tramonto, amici, una chitarra, fuochi d’artificio in lontananza, una serata speciale, indimenticabile.

  • Magia” – Alvaro Soler

“Porque la magia de tus ojos me hace ver

Que la vida es una canción

Porque la magia de tus labios me habla de

Peter Pan y de rock and roll”

Estate e magia vanno a braccetto in un’esplosione di colori in un’atmosfera tropicale, spensierata e di libertà. Dal ritmo coinvolgente e giovane. Perfetta come tormentone estivo di questo 2021 perché come dice Soler nel testo: la vita è una canzone.

  • Tra le granite e le granate” – Francesco Gabbani

“Macellerie sudate in coda nei musei

Hotel di lusso nei villaggi dei pigmei

Mente sana e corpo fatiscente

Antologia della vacanza intelligente”

Ci state bene? E state! Una canzone orecchiabile e dall’ironia tagliente, divertente, ma che fa riflettere e pensare. Una critica sociale alla monotonia dei riti estivi, tema affrontato con eleganza e uno stile unico di Gabbani.

  • Riccione” – Thegiornalisti

“Le navi salpano

Le spiagge bruciano

Selfie di ragazze dentro i bagni che si amano

La notte è giovane

Giovani vecchi

Parlami d’amore che domani sarò a pezzi”

Concludiamo questa top 10 sotto il sole… di Riccione! Chi non l’ha mai sentita, in radio o al mare? Noi ogni volta che la ascoltiamo siamo catapultati in spiaggia, sotto il sole caldo, con gli amici e una bella granita fresca. La colonna sonora perfetta per l’estate e tutti i ricordi che ci porteremo dietro per sempre.