Adolescenti

Il tempo dell’adolescenza è sicuramente un frangente tanto significativo quanto delicato nel percorso di crescita dei ragazzi. L’età che va dai 14 ai 18 anni – e che coincide grossomodo con l’avventura delle scuole superiori – è il momento in cui cominciano a prendere forma alcune scelte di fondo che poi rimangono per la vita, è l’occasione in cui un certo fascino si può impossessare di sogni, emozioni e desideri, in cui alcuni incontri e alcune esperienze possono accendere passioni e suscitare impegno, oppure in cui si rischia di rimanere sedotti da illusioni di piccolo cabotaggio… Proprio perché è un tempo tanto prezioso e fragile, chiede di essere custodito su più fronti, con una serie di proposte che siano capaci di intercettare l’interesse dei ragazzi a differente profondità e disponibilità di coinvolgimento.

La proposta educativa del nostro oratorio prevede una serie di esperienze – variegate per spessore, partecipazione, tempistiche e intensità – per affiancare gli adolescenti nelle loro traiettorie di crescita: il tempo dell’informalità destrutturato dell’apertura dell’oratorio – tutti i giorni fino alle 23.00, tranne la domenica sera che è chiuso -; l’offerta di un’animazione costante dei sabati sera; il campo invernale a capodanno in una città Europea; il campo estivo al mare; la proposta di sperimentarsi in una dinamica di servizio e di formazione qual è quella dell’animatore del CRE durante l’estate; il percorso di formazione, di catechesi e di spiritualità tutti i martedì dell’anno – da ottobre a marzo -, noto con il nome casereccio di martediado; il coinvolgimento in momenti di preghiera e spiritualità particolari quali la preparazione della veglia di Natale, il pellegrinaggio notturno del Venerdì Santo, la celebrazione del sacramento della Riconciliazione e la preghiera della Lectio nei tempi forti, la preghiera all’alba nella settimana di San Giovanni Bosco.

 

MARTEDIADO

Durante l’anno, tutti i martedì sera da ottobre a marzo, gli adolescenti – guidati da alcuni animatori giovani – si ritrovano per gruppi di pari età per un momento insieme di spiritualità, di confronto, di scambio, di formazione e di catechesi. Gli incontri sono così strutturati:

    20.30: ritrovo e preghiera iniziale

    20.45: inizio incontro

    22.00 saluti

Il percorso è un cammino in 4 tappe, dalla 1a alla 4a superiore, che procede per gradi e per temi, in modo che ogni fascia d’età lavori su un tema ben specifico: si parte dalla conoscenza di sé, e passando attraverso il nodo delle relazioni che apre una finestra sugli altri e sul mondo che mi circonda e mi provoca, si approda al tema della scelta di vita intesa come responsabilità e come chiamata. Scarica qui informazioni più dettagliate sul percorso.

 

CAPODANNOADO

PARIGI_ locandina

La voglia di festeggiare capodanno insieme, da qualche anno a questa parte sta diventando l’occasione per fare una puntatina in una grande città europea per alcuni giorni. Vedere modi e stili di vita differenti pone delle domande sul nostro modo di vivere qua a Zanica. Il viaggio diventa allora ricerca di stimoli e di provocazioni che spalanchino orizzonti e possibilità: puntiamo all’apertura, all’incontro, alla possibilità di trovare soluzioni e strade nuove per affrontare le fatiche e rinnovare il nostro impegno verso un futuro buono. Viaggiamo da credenti, da uomini e donne che non dimenticano la storia di Gesù di Nazareth e portano con sé questa storia e la giocano dentro la loro avventura quotidiana: pronti a custodire la sua come sorgente di speranza e di possibilità nuove, per creare nel mondo le condizioni di una fraternità, di una convivenza non fondata sul’indifferenza o le chiusure ma sull’amore e sulla disponibilità verso l’altro.

Nel 2012 siamo stati a Monaco di Baviera, alla scoperta di come l’eredità del passato consegni responsabilità al presente e al futuro. Nel 2013 siamo stati a Barcellona, città di porto, di mare, di incontri che danno vita a una diversità sicuramente complessa, ma estremamente feconda. Nel 2014 siamo stati a Vienna, sulle tracce di una bellezza che quando non è posta a servizio degli altri decade e si perde. Quest’anno andremo a Parigi, seguendo il richiamo di una cultura che fa dell’uomo e della sua libertà una promessa non priva di rischi…

 

FORMAZIONE CRE

LIBRETTO 3A MEDIA

Il CRE è sempre un momento magico dell’estate dei ragazzi. È un mese intenso, che richiede cura e preparazione da parte di chi  si rende disponibile per organizzare le attività, per stare con i più piccoli e per gestire il gruppo. La formazione è il tentativo di provare a guardare tutti nella stessa direzione, a condividere alcuni obiettivi e alcuni stili di fondo, a imparare – anno dopo anno- una maniera di progettare, di programmare e di stare in oratorio come figure educative dei più piccoli. La formazione degli animatori e degli assistenti del CRE allora intreccia approfondimenti sul tema, competenze relazionali, sviluppo di atteggiamenti e di risorse animative, attenzioni particolari di carattere pedagogico e crescita di una consapevolezza maggiore del proprio ruolo di animatore.

 

 

CAMPOMARE

iscrizioni mare Marche_ 2015Il periodo delle vacanze estive è anche il tempo in cui vivere un’esperienza più raccolta e prolungata di vita insieme, solitamente al mare, con l’opportunità di condividere spazi, momenti, esperienze ed emozioni che rendono più significativa la possibilità di intavolare discussioni e di lavori di gruppo che abbiano un certo spessore e una certa continuità, di far gustare una spiritualità e una preghiera più attaccata alla vita e ai ritmi della giornata.