SETTIMANA SPECIALE 2019

IMG_2045Dal 17 al 24 febbraio, o meglio ancora già a partire dal 9 febbraio con il primo appuntamento, inizierà e si svilupperà la settimana vocazionale presso la vostra parrocchia di Zanica. Settimana vocazionale molto probabilmente suona come qualcosa del tutto nuovo per la maggior parte delle persone. Ma di cosa si tratta?

Innanzitutto questa settimana ha come finalità quella di far sì che la comunità possa essere sempre più vocazionale, ovvero per far sì che diventi sempre di più il luogo in cui tutti i membri della parrocchia, in particolare i giovani, ma non solo possano interrogarsi sulle loro scelte di vita. Non solo i giovani poiché quando si parla di vocazione non s’intende solo la vocazione intesa come chiamata alla vita religiosa o al matrimonio, scelte che solitamente vengono prese in giovane età, ma si fa riferimento alla chiamata che sta dentro le varie situazioni ed esperienze di vita.

Rappresenta certamente una sfida, senza dubbio più sentita dai giovani e dagli adolescenti che si trovano nell’età in cui maggiormente ci si interroga, si progetta e si sogna. È desiderio della comunità cristiana che questi giovani progetti e sogni siano illuminati dalla luce del Signore che non ci chiama ad una felicità parziale o rimaneggiata, ma anzi ci chiama ad una pienezza di senso della nostra vita poiché guidati e accompagnati dal Suo amore.

Durante questi intensi giorni si cercherà proprio di aiutare il credente, di qualsiasi età egli sia, a discernere questa chiamata all’interno anche di situazioni non sempre favorevoli, come può essere una malattia che accade; o all’interno di situazioni più ordinarie, ma che costantemente siamo chiamati a rivedere alla luce della nostra fede, come possono essere le relazioni familiari. Proprio per questo motivo il vostro parroco e il vostro curato hanno accolto e promosso questa iniziativa con gioia, perché avendo a cuore la comunità, sono fiduciosi nel fatto che possa essere un’esperienza importante e significativa per il cammino di fede di ciascun componente della stessa. Ciò che ha contribuito a convincere don Alberto e don Omar a promuovere tale settimana è anche la composizione del gruppo che animerà le diverse giornate: alcuni religiosi, ma soprattutto giovani. Molti giovani provenienti dalle diverse parrocchie della diocesi, che pur avendo già impegni parrocchiali ed extra parrocchiali (studio e lavoro) hanno deciso di mettersi in gioco e mettere a disposizione un po’ del loro tempo per rendere possibile questa bellissima opportunità. I giovani, organizzati in diversi gruppi sotto la guida di alcuni religiosi proporranno i vari momenti, caratterizzanti la settimana, destinati a tutte le fasce d’età . Giovani che già a partire da ottobre hanno iniziato a mobilitarsi per impostare ed organizzare i vari incontri e momenti che verranno a breve proposti. La presenza dei giovani e la loro testimonianza può essere la chiave per un’evangelizzazione più incisiva, vicina e diretta per tutta la comunità, ma soprattutto per gli adolescenti e i ragazzi che potranno guardare con i loro occhi e sperimentare la bellezza del vivere il Vangelo.

Sperando di aver fatto un po’ di chiarezza su ciò che è la settimana vocazionale, non posso far altro che invitarvi a viverla in prima persona perché è il modo più efficace per comprenderla a fondo.

Luca Rota

Uno dei giovani che animeranno la settimana.

SCARICA QUI IL PROGRAMMA:VOLANTINO